Immagini dal Web

trenitalia.jpg

Chi è on-line

 15 visitatori online
 
Statistiche Viaggi 2015 PDF Stampa E-mail

Dall'inizio del 2015 abbiamo tenuto anche noi un "diario di bordo" di viaggi fatti in prima persona.

Di questi viaggi abbiamo rilevato il ritardo, ma non solo: abbiamo infatti registrato anche il numero di viaggi in cui abbiamo rilevato problemi alle porte, in cui i treni hanno viaggiato con carrozze mancanti (sono previste 8 carrozze per le composizioni Media Distanza e 6 per quelle Vivalto) o con carrozze "fuori servizio" (chiuse e/o spente), oltre ai viaggi in cui si sono rilevati problemi di condizionamento (rilevate carrozze con temperature troppo basse).

Il quadro, al momento. è molto sconcertante e non si allinea per niente con le comunicazioni che vediamo apparire negli ultimi giorni.

Sono infatti il 60% i viaggi giunti OLTRE I 5 MINUTI e quindi considerati in ritardo: non capiamo come si possa pertanto affermare che l'indice di puntualità stia superando l'80% (quindi dovrebbero esserci meno del 20% dei treni in ritardo), ma sono anche tutti gli altri servizi che mancano (90% dei viaggi con problemi di condizionamento, 39% di viaggi con mancanza di carrozze) che lasciano molto a desiderare.

Statisticamente non è possibile rilevare i disservizi legati alla mancanza di informazioni, ma come già detto anche nell'altra notizia relativa alla lettera della pendolare, questo capitolo è uno dei punti fondamentali e dolenti con cui il pendolare ha a che fare quotidianamente.

Non abbiamo voluto infierire sulla questione dell'emergenza neve, dove seppur con una situazione di estrema eccezionalità, la situazione non è stata gestita nel migliore dei modi, ad iniziare ancora una volta dal capitolo informazioni.

Per chi volesse (Azienda, Politici ecc) sono disponibili i dettagli che portano a queste statistiche, che siamo pronti a consegnare per essere eventualmente "confutati", cosa che invece non si ha mai da parte dell'Azienda, visto che nonostante ripetute richieste, non è possibile avere i dati REALI (in modo che non possano essere poi smentiti) sui viaggi.

Sarà la volta buona che, dopo l'incontro di dicembre 2014, si riuscirà ad averne uno con tutti gli attori allo stesso tavolo per parlare VERAMENTE dei problemi DELLA NOSTRA LINEA e non un tavolo comune dove si parla di tutto ed in fondo di niente?

 

STATISTICHE AGGIORNATE AL 23/02/2015